Scrivere di sé è stata un’avventura che ha modificato la visione del mio passato e arricchito il futuro. Un percorso ricco di molte emozioni. Con il supporto di Barbara sono riuscita a ritrovare ed aprire porte chiuse da tempo. Accompagnata con attenzione e rispetto la mia espressione nella scrittura ha raggiunto fluidità nei ricordi e nei pensieri.

Con accanto la sua professionalità e preparazione ho scritto consapevolmente la storia della mia vita. Le tante difficoltà sono state affrontate insieme con la cura di chi non trascura davvero nulla.

Insomma come in una gelida giornata, un camino e una coperta che ti avvolge, ti protegge e ti regala la serenità di goderti il presente, il passato e il futuro.

Un grazie speciale a Barbara Duran.

 

Federica

Barbara Duran è dotata di un'empatía delicata; la sua esperienza e professionalità mi hanno condotta come in una danza ad una scrittura spontanea, a volte sorprendente, ad un "ridisegnarmi" sia con i segni dell'alfabeto che con i tratti dell'arte pittorica.

Ho seguito per tre anni i suoi corsi di "Scrittura e Immagine" confrontandomi con formule diverse, sperimentando e osando nuovi approcci, sorprendendomi per il modo in cui la sua guida preziosa sia riuscita a far affiorare parole e forme e a farmele concretizzare, in ogni corso frequentato, in un libro: qualcosa di reale, fermo nel tempo e nello spazio, una manifestazione di carta, colore, poesia di me stessa.

 

Maria Grazia

Ho scritto questi racconti autobiografici perché mi fa piacere che le persone a cui voglio bene mi possano conoscere meglio. Due anni fa ho scoperto che all’UPTER si teneva un corso di “Scrittura e Immagine” e mi sono subito iscritta perché ero interessatissima al progetto. L’insegnante era un’artista, Barbara Duran, con cui abbiamo cominciato, allora, un percorso di autoanalisi attraverso la scrittura che è durato fino ad oggi, con la realizzazione del mio libro. Alla conclusione del corso, Barbara ci informò, per chi fosse interessato, che avrebbe continuato gli incontri presso lo Studio Urbana, in via Merulana. E così è stato. Ho trovato, così, l’atmosfera giusta per me per concentrarmi nella scrittura, sotto la sorveglianza del gatto Ernesto, ottimo compagno di lavoro. Ho scritto i racconti di questo testo nella serena e conciliante atmosfera dello studio di Barbara. Credo che se non avessi avuto a disposizione questo spazio neutro, allietato dal gatto e dal piacevole brusio proveniente dalla stanza  accanto,  dove alcuni allievi dipingevano, probabilmente non sarei riuscita a scrivere nulla. Sono grata a Barbara, non solo per questo, ma soprattutto per l’empatia con la quale mi ha incoraggiato ad andare avanti con la scrittura e per la fiducia che mi ha sempre accordato.

Grazie Barbara!

Vittoria

 

Conosco Barbara Duran da molto tempo ed ho seguito i suoi corsi in varie discipline artistiche che mi hanno riempito gli anni. Ultimamente ho partecipato ai corsi di "Autobiografia" e "Scrittura e Immagine" e così mi si è aperto un altro mondo. È meraviglioso aprire mondi nuovi.

È stimolante creare immagini che illustrino un racconto, una poesia, un viaggio, una storia di vita, ed è sorprendente scoprire quante tecniche si possano usare: acquarello, collage, acidi e ossidi, legno, stoffa, fili d’erba e così via, senza limiti! Ho usato persino le perle.

Fantasia e soluzioni sono infinite, una chiama l’altra, si affina la ricerca e la soddisfazione. Tutto è emozionante, purché sia aderente alla parola scritta.

La meraviglia è anche qui.

 

Lauretta

Il corso di "Scrittura e Immagine" e la consulenza di Barbara Duran sono state un’esperienza molto valida e interessante.

Conoscevo già Barbara perché avevo frequentato delle lezioni di "Illustrazione" con lei anni prima, dove avevo potuto apprezzare le sue competenze didattiche relative all’immagine, al disegno, alle tecniche pittoriche, ma è stato straordinario scoprire le sue doti d’intuito e sensibilità, che insieme ad un approccio metodologico molto rigoroso ed efficace mi hanno permesso di affrontare un momento doloroso del mio passato per rielaborarlo in una chiave diversa un po’ autoironica, allegra e colorata, ma mai superficiale.

 I consigli per la progettazione e la realizzazione del prodotto finale di ogni elemento del gruppo si sono rivelati raffinati, efficaci e stimolanti, ma soprattutto, essendo molto personalizzati, ci hanno offerto una varietà di esperienze, migliorando le conoscenze sia sul piano qualitativo che su quello quantitativo.

 

Lorenza